One Piece Card Game: perchè durò così poco?

Scritto da : 30 marzo 2013 2 Commenti

Un utente ci ha chiesto informazioni sul gioco di carte collezionabili di One Piece.

Per chi ci ha già giocato in passato e vuole ricordare quei momenti, o per chi è troppo giovane per aver potuto giocare, ecco un po’ di storia del gioco.

One Piece Card Game sbarcò in Italia nel 2005 con la prima serie di mazzi “Il Re Dei Pirati” e la prima espansione intitolata “Mare Orientale”. Gestito dalla 25 Edition, il gioco proseguì fino al 2007. Si tennero due campionati nazionali (entrambi svolti a Lucca) e due LPP Collecting Cup, campionato a tappe in giro per l’Italia con le tappe finali Arcore.
Il gioco si fermò a metà/fine 2007 a in concomitanza con l’interruzione del cartone animato in TV dopo Skypiea. L’ultima espansione uscita è stata la 9, “Il Giuramento”. L’ultimo “grande torneo” ufficiale fu la finale della seconda edizione della LPP Collecting Cup avvenuta ad Arcore.

Con l’assorbimento della 25 Edition da Magic Market, il ritorno di One Piece in TV nell’estate 2008, il gioco riprese da dove era rimasto. La 10 serie “Davy Back Fight” uscì a fine 2008.
La tanto attesa “Leggenda dei Mari” uscì nei primi mesi del 2009 e fu purtroppo l’ultima serie del gioco uscita in Italia.

Si tennero così gli ultimi campionati nazionali a Firenze nell’autunno del 2009.

Un gioco tanto semplice, quanto bello e vario. Un regolamento semplice che dava spazio a tante tipologie di gioco diverso, ma allo stesso tempo erano necessari grande ingegno e strategie per riuscire a spuntarla sull’avversario.
Un gioco in cui non servivano migliaia di euro per avere un mazzo competitivo.

Rispondendo alla domanda nel titolo “perchè durò così poco?” La principale causa è stata la troppa dipendenza dal cartone animato, trasmesso discontinuamente con lunghe pause, anche di anni, tra una saga e l’altra. Nei periodi in cui l’anime non era in TV l’interesse per il gioco calò drasticamente decretandone la sospensione (tra il 2007 e il 2008), un’altra causa, meno significativa, è forse stata una scarsa promozione del gioco, che ha impedito che si diffondesse più di quanto non sia accaduto.

One Piece World deve molto, se non tutto al gioco di carte di One Piece, infatti sono stati proprio i tornei di One Piece a creare l’incontro tra coloro di molti che sono (e sono stati) parte dello staff di One Piece World ed è stata proprio la passione per One Piece (e per One Piece Card Game) da parte dell’admin del sito, la ragione della nascita di One Piece World.

Questa è a grandi linee la storia del gioco di carte di One Piece, un gioco abbastanza diffuso in tutta Italia che ha unito tante persone diverse tra loro provenienti da diverse città d’Italia, la cui cosa in comune era la passione per One Piece.

Commenta anche tu!

commenti

2 Commenti »

  • Harry potter 25 :

    Ciao un saluto ricordo sempre il mitico campionato nazionale qui a lucca dove vinse spadanera, con damiano della 25 edition a dirigere le danze e quegli ener promo che ci piacevano tanto che bel gioco di carte che ci siamo vissuti

  • Chopper :

    Secondo me è un peccato non sia continuato questo mitico gioco di carte, io però sono riuscito a trovare un negozio che ne vende alcuni pacchi(solo sotto ordinazione però) il negozio in questione si chiama: Comic Zone e si trova a Roseto degli Abruzzi.
    Spero di aver aiutato, però ora sono io ad avere bisogno d’ aiuto, dove posso trovare il giornale di bordo?