Fusione di One Piece e Overwatch: cosa ne uscirà?

Scritto da : 13 aprile 2017 Nessun Commento

Che cosa ti potresti aspettare dall’unione tra uno degli anime più divertenti al mondo e uno dei videogiochi più trendy del momento? Per scoprirlo, non devi fare altro che conoscere la fusione di One Piece e Overwatch. Da un lato una serie che da 20 anni diverte ragazzi e adulti in Giappone e nel resto del pianeta; dall’altro lato un videogame da giocare in prima persona, uno sparatutto emozionante molto di moda, che in effetti si merita tutto il successo che sta ottenendo. Insomma, sembrano esserci tutte le premesse per un mix esplosivo, soprattutto se si pensa che la regia dell’operazione è della Blizzard, la casa che produce Overwatch e che è uno dei punti di riferimento del momento in materia di videogame.

Come è avvenuta la fusione di One Piece e Overwatch

Se grazie alla fusione di One Piece e Overwatch stai già pregustando la possibilità di vedere la ciurma del Cappello di Paglia impegnata in un gioco sparatutto, però, devi porre un freno alla tua fantasia; per il momento, infatti, Whole Cake Island non sarà terra di spari e assalti.

fusione di One Piece e OverwatchLa fusione di One Piece e Overwatch, infatti, è avvenuta solo su carta, tramite una serie di illustrazioni; queste sono state concepite e realizzate da un disegnatore coreano, che ha creato un piccolo fumetto con i diversi protagonisti. Si tratta di un tentativo senza dubbio originale, ma lasciamo a te il giudizio sul suo esito. Potrebbe essere l’occasione per andare alla scoperta di Overwatch, la cui storia è ambientata intorno all’anno 2070 sulla Terra; è un periodo storico in cui l’evoluzione della tecnologia ha favorito lo sviluppo della robotica e, in particolare, delle omnic; di cosa si tratta? Di intelligenze artificiali senzienti il cui apprendimento è gestito e tenuto sotto controllo da centri di informazione.

Nei disegni della fusione di One Piece e Overwatch, insomma, non c’è traccia delle torte con la glassa né delle coste con la panna montata indurita di Whole Cake Island; tuttavia, si possono ammirare alcuni degli eroi del videogioco. Nel videogame originale, a dir la verità, hai la possibilità di scegliere tra ben 24 personaggi differenti; ognuno di essi vanta dei poteri esclusivi. Henji, Tracer, Sombra, Soldato 76 e Pharah sono solo alcuni dei protagonisti della trama; chissà che cosa potranno mai combinare nel momento in cui conosceranno Monkey D. Rufy, Roronoa Zoro e i loro soci. Noi non vediamo l’ora che questo crossover venga approfondito; e tu?

Commenta anche tu!

commenti