Trafalgar Law, lanciato il nuovo spin-off di One Piece

Scritto da : 15 novembre 2018 Nessun Commento

One Piece è un mondo così ampio e ricco di personaggi interessanti che nel corso dei suoi vent’anni di storia ha dato vita a numerosi spin-off. L’ultimo in ordine cronologico è quello dedicato a Trafalgar Law, infatti in rete recentemente sono spuntate alcune traduzioni della novel che danno interessanti notizie sul prequel di questo personaggio. Il primo episodio del romanzo si intitola “L’incontro con l’abilità del Frutto Ope Ope e con i compagni” e ha inizio 13 anni prima delle vicende raccontate da Eiichiro Oda. Il protagonista è un tredicenne Trafalgar Law che ha perso il suo protettore Donquijotte Rosinante, chiamato anche “Corazon”.

trafalgar law

La trama dello spin-off dedicato a Trafalgar Law

La storia è ambientata in un’isola completamente innevata, dove il giovane Trafalgar solitamente si incontra con il suo affezionato Cora-san presso una città chiamata Pleasure Town. Law accusa dolori lancinanti in ogni parte del corpo ed è anche ferito, colpa probabilmente del frutto Ope Ope ingerito.

Trafalgar affronta una serie di avventure rocambolesche sotto la protezione di un certo Wolf, dopodiché incontra un orso bianco maltratto da due ragazzi. Questo animale è Bepo, che nel manga diventerà un inseparabile compagno di avventure di Trafalgar. I due bulli si chiamano Sachi e Penguin, che dopo circa un mese vengono salvati proprio da Trafalgar e Bepo in seguito ad una terribile esplosione. Successivamente Trafalgar e Bepo convincono Wolf ad adottare Sachi e Penguin, i due bulli riportati sulla retta via che restano a vivere con i loro nuovi amici.

Gli altri spin-off di One Piece

one piece doorsSono diversi gli spin-off dedicati a One Piece, molti dei quali sono stati lanciati nella scorsa estate per festeggiare i vent’anni del manga. Nel mese di giugno è infatti comparso nei negozi giapponesi il primo dei due albi di One Piece Doors, la raccolta di mini-avventure che porta la firma di Eiichiro Oda per i frontespizi di alcuni episodi del manga.

Sempre a giugno sulle pagine di Saikyo Jump è stata lanciata una nuova opera: Chin Piece, disegnata da Yoshikazu Amami. In realtà i protagonisti non sono personaggi di One Piece, ma bambini che vivono in un piccolo paese e cullano il sogno di ripercorrere le gesta del loro eroe Monkey D. Rufy. I bambini, guidati dal loro leader Kusopp, un giorno incontrano un ragazzo di nome Chimpy che somiglia in maniera incredibile a Ruffy. Chimpy ha gli stessi poteri di Cappello di Paglia, ma invece di allungare braccia e gambe allunga qualche altra cosa… Si tratta di uno spin-off piuttosto dissacratorio indicato ai ragazzini più cresciutelli.

Sul sito ufficiale e sull’app di Shonen Jump+ a giugno è stato lanciato One Piece Koby ni no Kobiyama: Urifutatsu Nagi no Ohiho, evoluzione seriale di un fumetto autoconclusivo pubblicato dal suo autore Nakamaru su Weekly Shonen Jump. Il protagonista è un liceale che vive nel mondo reale somigliante in tutto e per tutto a Koby, personaggio comparso dal secondo capitolo di One Piece. Ad agosto ha preso il via un altro manga disegnato da Semimaru Aburakoji. Il protagonista è il gruppo di Youtube Fischer, proiettato improvvisamente nel fantastico mondo di One Piece.

Commenta anche tu!

commenti