Patrizio Prata : ZORO

Intervista a PATRIZIO PRATA doppiatore di ZORO.


Ciao Patrizio!

Innanzitutto volevo ringraziarti per aver accettato di essere intervistato. Inoltre volevo accoglierti con un caloroso benvenuto da parte mia e di tutta la community di One Piece World! Benvenuto! Dato che avrai ricevuto tantissime interviste e non mi sembra il caso di chiederti le solite cose. la mia sarà un’intervista un po’ diversa dalle solite. Spero ti divertirai! Iniziamo!

La tua voce è una delle più amate nel mondo dei cartoni animati. hai doppiato personaggi del calibro di Gatsu in “Berserk”, Kabuto in “Naruto”, C17 in “DragonBall” e del mitico ZORO in “One Piece”. Come ci si sente ad essere così amato nel mondo degli amanti dei cartoon ??

– E’ bellissimo sapere che qualcuno apprezza il lavoro che fai, soprattutto in un campo che troppo spesso si trova in ombra. Il pubblico degli amanti dei cartoon è senza dubbio il più caloroso, quello che più si fa sentire e per dirla tutta, quello che mi da più soddisfazione. Da parte mia, cerco di fare il possibile per trasmettere delle emozioni, e sapere che quello che ho fatto, che sto facendo e che spero continuerò a fare è apprezzato da così tante persone, mi riempie di gioia.

– In questo caso sono proprio gli amanti dei cartoon a regalare delle emozioni a me.

Rimanendo nell’ambito del doppiaggio, tra tutti i personaggi dei vari cartoni animati a cui hai prestato la tua voce, ce n’è qualcuno in particolare al quale ti sei affezionato? Ce n’è per caso qualcuno nel quale si rispecchia il tuo carattere e la tua personalità ?

– Ti dirò: “Ogni scarraffone è bello a mamma sua”! Alla fine mi affeziono un po’ a tutti i personaggi che ho doppiato, ad alcuni di più e ad altri di meno; non fosse altro perché quando doppi una serie, ti trovi in un certo senso a “convivere” per un periodo con quel personaggio che alla fine ti ci affezioni. Magari è più facile, almeno per me, affezionarsi a personaggi positivi, ai buoni per così dire. Però c’è una rana aliena alla quale voglio un bene dell’anima. Anzi, l’ADORO!

– Probabilmente per alcuni versi il mio carattere si rispecchia nel suo. SIGNORSI’! (Per alcuni, eh!? Non sono così imbranato e non ho intenzione di conquistare Pekopon!)

In ONE PIECE, sei ZORO,il mitico spadaccino della ciurma . Cosa ne pensi di questo personaggio? Se ce ne sono,in quali lati del suo carattere riesci ad immedesimarti?

– Tra i personaggi ai quali sono più affezionato c’è sicuramente Zoro. Ho amato molto One Piece, che considero una delle più belle serie degli ultimi anni.

– Di Zoro mi è piaciuto il suo modo di fare, il suo modo di essere “taciturno”, fermo nelle decisioni e soprattutto mi sono piaciuti i suoi repentini cambi di personalità se così si può dire, quando da “incazzoso”, per un qualsiasi motivo diventava estremamente buffo; in quelle occasioni lo trovavo esilarante.

– Non c’è un lato del suo carattere in cui mi ci rivedo. Nella vita sono decisamente più tranquillo di lui, forse perché alla fine sono solo un doppiatore e non uno spadaccino!

C’è un qualche personaggio del cartone animato che avresti preferito doppiare al posto di Zoro?

– Che avrei preferito doppiare sicuramente no! Che mi sarebbe piaciuto doppiare forse sì, anche se il suo doppiatore (Luca Bottale) ha fatto un lavoro egregio. Nessun’altro avrebbe saputo doppiarlo così. Sto parlando di Usopp, secondo me uno dei personaggi più divertenti della serie. In ogni caso sono felicissimo che il direttore del doppiaggio abbia pensato a me per dar voce al mio Zoro.

Tra tutte le varie cosiddette “saghe” che il cartone animato One Piece ha attraversato. (dagli uomini pesce, ad Alabasta, all’isola di Skypiea ecc.) ce n’è stata qualcuna nella quale ti sei divertito di più a doppiare il personaggio di Zoro?

– Non saprei dirti. Zoro è un personaggio talmente particolare e se vogliamo sopra le righe, che mi ha divertito dal primo all’ultimo episodio che ho doppiato. In ogni avventura ha saputo stupirmi.


Il nostro caro amato Eiichiro Oda, autore del Manga “One Piece” ha da poco affermato di non aver assolutamente intenzione di terminare il suo lavoro in breve tempo. Ciò significa che chissà quanto tempo dovrà passare fino ad arrivare all’epilogo di questo grande viaggio! Credi che, prima o poi, Zoro si troverà ancora faccia a faccia con Mihawk per una rivincita ? Se sarà così, credi che Zoro potrà farcela a vincere?

– Io sarei molto felice che la saga di One Piece proseguisse ancora per tanto tempo.

– L’ho già detto prima e lo ribadisco, a mio avviso è una delle migliori serie animate degli ultimi anni, sarebbe un peccato terminarla!

– Sarebbe divertente un altro faccia a faccia con Mihawk. E non c’è nemmeno bisogno di pronosticare il risultato! Il mio spadaccino è un asso!

Personalmente mi sono affezionato a questo manga/cartone animato perché credo trasmetta un messaggio molto profondo, che il protagonista Rubber (Rufy), ripete spesso durante le varie battaglie : “Sono disposto a tutto pur di tenere alto il mio ideale e per raggiungere il mio sogno… Voglio diventare il Re dei Pirati !!” Io ho interpretato il tutto così : “Sei vuoi arrivare ad un traguardo, puoi farcela! Basta credere in te stesso. Con la forza di volontà, potrai abbattere qualsiasi muro!”
Sei d’accordo con la mia analisi ? Tu cosa ne pensi a riguardo?


– Sono più che d’accordo con la tua analisi. Penso non abbia bisogno di commenti.

– Qualcuno ha detto:”La vera forza è dentro ognuno di noi.” E se vogliamo citare banalmente un proverbio, ricordiamoci che volere è potere.

Nella saga di Alabasta, nel combattimento tra Zoro e Mr.1,raffiora questa morale. Il nostro mitico spadaccino è come se iniziasse una seconda vita. Trova la forza dentro di sé addirittura per tagliare l’aria. e sconfiggere con il “Canto del Leone” il temibilissimo Mr.1. Secondo me, quella è una delle scene più belle alle quali Zoro sia stato presente. Cosa hai provato a doppiare quella situazione?

– Forse un senso di rivincita. Sicuramente una soddisfazione personale e morale per Zoro, che solamente grazie a se stesso, ha trovato la maniera di sconfiggere un nemico temibilissimo come Mr. 1.

– Sono del parere che nella vita debbano essere veramente poche le persone a cui dover dire grazie.

Il tuo collega, nonché doppiatore di Usop, Luca Bottale, a questa domanda.. ha risposto col tuo nome! ^__^

Senza essere di parte. Tra tutti i doppiatori di One Piece, ce n’è qualcuno in particolare col quale ti divertivi di più a doppiare?

– Non perché Luca abbia fatto il mio nome, ma è proprio lui.

– Abbiamo doppiato molte serie insieme e mi sono sempre divertito, forse anche perché noi due non solo siamo colleghi, ma anche molto amici.

– Comunque c’è anche Emanuela Pancotto che è una persona splendida, alla quale voglio molto bene.

In linea generale, cosa ne pensi di ONE PIECE – Tutti all’arrembaggio ? E’ un cartone animato che consiglieresti di vedere? Se sì, per quale motivo ?

– Certo che consiglierei di vederlo, l’ho detto prima che per me è una serie molto bella.

– Perché non è solo una storia di spadaccini o di ragazzi di gomma, è una serie dai risvolti anche ironici, che racconta di viaggi fantastici e soprattutto di personaggi che credono in un loro ideale.



Tutti gli utenti della community di One Piece World mi chiedono continuamente quando il cartone animato tornerà ad essere trasmesso in tv, ma dato che nè io nè tu siamo riusciti a dare una risposta, sai dirci almeno fino a che punto avete doppiato le puntate? Le saghe successive a quella trasmessa fino ad ora da Italia uno sono :
la saga di FOXY LA VOLPE , la saga di WATER 7 e la saga di Enies Lobby . Fino a che punto avete doppiato?



– Purtroppo mi trovi impreparato su questa domanda. E’ passato talmente tanto tempo dall’ultima volta che ho messo piede nella sala di doppiaggio di One Piece, che non saprei risponderti.

– In ogni caso spero che presto tornino degli episodi nuovi; il mio spadaccino dal bandana verde inizia a mancarmi un po’.

Sperando di vedere presto Rubber e la sua ciurma ancora in onda su Italia 1, ti ringrazio per il tempo che ci hai dedicato anche da parte di tutta la community di One Piece World!

Io ringrazio voi! Sapere che ci siete mi riempie di gioia. Vi abbraccio forte.

A presto. Pat.

Commenta anche tu!

commenti