Monkey D. Rufy - One Piece World

Monkey D. Rufy


Ciurma appartenente : Ciurma di Cappello di Paglia
Organizzazione o Gruppo : 11 Supernova
Luogo : Villaggio di Foosha
Frutto ingerito : Gom Gom

[ad#pg1]

[ad#pg2]

“Farò di tutto realizzare il mio sogno… Diventerò il Re dei Pirati!”

Nome Italiano: Rubber
Nome Giapponese: Monkey D. Rufy (モンキー・D・ ルフィ)
Doppiatore originale: Mayumi Tanaka
Doppiatore Italiano: Luigi Rosa
Data di nascita: 5 maggio
Segno Zodiacale: Leone
Età: 17 anni (inizio serie)
Altezza: 1.72
Occhi: Neri
Capelli: Neri
Parentela: Monkey D. Dragon – Portuguese D. Ace – Monkey D. Garp
Ruolo: Capitano
Taglia: 300.000.000 Berry
Soprannome: Straw Hat (cappello di paglia)

Monkey D.Rufy , o più semplicemente Rufy, è un ragazzo apparentemente normale, nato nel piccolo villaggio di Foosha nell’ East Blue. Sin da piccolo il suo sogno è quello di diventare il nuovo re dei pirati, il successore di Gold D. Roger. Tuttavia egli non è un essere comune…. Da piccolo aveva ingerito accidentalmente il frutto di Gom Gom, trovato da Shanks il rosso ,un grande pirata.

Da quel giorno Rufy acquista il potere di allungarsi ,essendo il suo corpo diventato di gomma; inoltre, munito di una forza molto sviluppata , il suo pugno diventa potente come un colpo di pistola. Dieci anni dopo aver mangiato il frutto del Diavolo, è ormai maturo per intraprendere il viaggio lungo le orme dell’ ex re dei pirati Gold D. Roger.

Rufy ha il carattere di un Leader, sempre determinato, ben intenzionato a non perdere mai di vista il suo obiettivo; tuttavia non nasconde il suo lato giovanile, estroso e generoso, sempre pronto ad aiutare i suoi amici. Infatti, sotto l’apparente incompetenza e mancanza di senno, nasconde un cuore di leone anche nelle situazioni più disperate, oltre che una flessibilità mentale molto spiccata soprattutto nelle battaglie.

Come è noto la vita del pirata non è certo agevole e anche per lui si presenta la necessità di creare un gruppo tale da poter affrontare le insidie della navigazione e gli scontri con altre bande rivali. Ma anche il fatto di costituire un gruppo presenta i suoi problemi, non è raro infatti che gli interessi di un componente del gruppo siano in contrasto con quelli del resto della ciurma , creando spaccature che finiscono per gravare soprattutto sul capitano ,che tenta sempre di trovare una mediazione tra le varie anime del gruppo.
Pur essendo pirata il “ragazzo di Gomma” si discosta ampiamente dallo stereotipo del sanguinario e attaccabrighe terrore dei mari, infatti si mostra sempre pronto ad aiutare gli altri soprattutto se gli altri sono all’inseguimento del loro sogno. Rufy ha compreso che ogni uomo ha un sogno ed è proprio questo sogno che rende la vita speciale , quindi nessun desiderio deve essere sottovalutato o intralciato.

Commenta anche tu!

commenti