Il Gear 4th di Ruffy e tutte le sue varianti

Scritto da : 14 Febbraio 2019 Nessun Commento

Nell’episodio 870 di One Piece Cappello di Paglia durante il combattimento contro Katakuri svela lo Snake Man, una variante del micidiale Gear 4th che risulta ancora più potente e performante. Per capire il funzionamento di questo tecnica è però opportuno analizzare quale procedimento ha utilizzato Cappello di Paglia per sfruttare al meglio le sue caratteristiche fisiche. Come è noto Ruffy ha un corpo di gomma e quindi ogni tessuto risulta più elastico rispetto ad un corpo comune. In posizione di riposo il corpo di Ruffy ha dimensioni normali ma un semplice pugno se adeguatamente stimolato può produrre un colpo molto potente. Dopo aver familiarizzato con l’elasticità del suo corpo il pirata ha imparato a produrre la massima energia possibile, incanalata e perfezionata con le varie versioni del Gear. Il Gear 4th è l’ultima versione e a sua volta si suddivide in tre tecniche: Bound Man, Tank Man e Snake Man.

Gear 4th di Ruffy: Bound Man

La prima variante del Gear 4th è il Bound Man, cioè l'”uomo rimbalzante”. In questa forma Ruffy gonfia la parte superiore del corpo, soprattutto le braccia, mentre gli arti vengono rigonfiati con l’Haki. I colpi vengono scagliati prevalentemente con le braccia che necessitano di un buon supporto per evitare che la potenza provochi un’eccessiva instabilità del corpo. Proprio per questo motivo le braccia ed il torace si espandono maggiormente così da garantire una maggiore stabilità. Le gambe risultano leggermente compresse all’altezza delle cosce, permettendo a Ruffy di restare a mezz’aria col meccanismo del rimbalzo.

La seconda versione del Gear 4th: Tank Man

Nella versione Tank Man, vale a dire “uomo carro armato”, Cappello di Paglia ha ingerito una grandissima quantità di biscotti e quindi può sprigionare un’energia potenzialmente illimitata. In questa forma Ruffy appare gigante ed estremamente appesantito. La potenza è davvero straordinaria tenendo presente che maggiori sono la massa e la dimensione di un corpo e maggiore è la forza generata. Bisogna però guardare anche l’altra faccia della medaglia che corrisponde ad una scarsa agilità durante i movimenti. In effetti Ruffy utilizza questa tecnica esclusivamente contro Cracker ed in tal caso il suo combattimento è “passivo” poiché aspetta l’attacco dell’avversario per poi passare al contrattacco. Durante lo scontro Ruffy respinge il colpo di Cracker semplicemente utilizzando il meccanismo del torace rimbalzante.

L’ultima versione del Gear 4th: lo Snake Man

Lo Snake Man, “uomo serpente”, è l’ultima versione conosciuta del Gear 4th. Ruffy capisce che dopo diverse ore di scontro con Katakuri, in cui il livello energetico è basso, deve puntare sulla velocità e sulla precisione dei colpi piuttosto che sulla potenza. Solo gli avambracci e gli arti inferiori si gonfiano per conservare maggiore mobilità, senza aumentare la parte superiore del corpo. Il pugno sferrato da Cappello di Paglia sostanzialmente mantiene la stessa potenza ma, durante il suo tragitto, cambia diverse volte la traiettoria come il cammino di un serpente per sorprendere l’avversario. L’angolazione del polso determina la direzione dell’allungamento ed il colpo si muove a scatti per risultare più imprevedibile, conservando comunque una grandissima potenza di fuoco.

Commenta anche tu!

commenti