Rokushiki, le varie tecniche di combattimento che equivalgono alla forza di 100 uomini

Scritto da : 13 Maggio 2019 Nessun Commento

In One Piece sono diverse le tecniche di combattimento utilizzate dai vari personaggi nel corso dei duelli. Tra queste ci sono le Rokushiki, tecniche speciali di combattimento che donano una forza straordinaria pari a quella di 100 uomini messi insieme. Tra i principali utilizzatori di queste tecniche ci sono i membri del CP9, ma anche diversi marine sono in grado di maneggiare perfettamente questa tipologia di combattimento. Il livello di padronanza di queste tecniche viene espresso in Doriki e ne esistono 7: il Tekkai, lo Shigan, il Rankyaku, il Geppo, il Kami-e, il Soru ed il Rokuogan. Nei successivi paragrafi analizziamo tutte queste tecniche e le loro specifiche caratteristiche.

Rokushiki: la tecnica del Tekkai

Il Tekkai è una particolare tecnica in cui i muscoli si induriscono a tal punto da rendere inutili gli attacchi avversari. Durante l’utilizzo di questo stile di combattimento non è possibile muoversi e la resistenza dipende sia dal Doriki che dalla muscolatura del soggetto. Il corpo resta pur sempre fatto di carne ed ossa quindi si possono infrangere le difese del Tekkai utilizzando altri attacchi al di fuori di quelli fisici.

Shigan, come trasformare il dito in una “pistola”

Chi utilizza lo Shigan punta il dito contro l’avversario lasciandogli nel corpo un foro simile a quello di una pistola. Tra i principali utilizzatori di questa tecnica ci sono Dalmata, Jabura e Lucci che possono potenziare ulteriormente i loro attacchi grazie agli artigli.

>>LEGGI ANCHE: Nazionalità personaggi One Piece: da dove verrebbero nel mondo reale?<<

Rankyaku, come creare una lama di vento

Il Rankyaku è una tecnica molto particolare che consente, calciando l’aria con grande potenza, di creare una vera lama di vento capace di fare a pezzettini tutti gli oggetti nelle vicinanze, anche quelli particolarmente resistenti.

Geppo, volare e saltare a mezz’aria

Anche la tecnica del Geppo prevede l’utilizzo delle gambe che devono calciare l’aria con velocità e potenza per potersi librare e percorrere anche lunghe distanze restando sospesi nel vuoto grazie all’energia prodotta.

Kami-e, trasformare il corpo in un foglio di carta

Il Kami-e richiede una grandissima concentrazione, permette di rendere il corpo flessibile come un foglio di carta ed aumenta sensibilmente i sensi ed i riflessi. Questa tecnica è usata da Blueno che riesce a schivare l’attacco Gom Gom Gatling di Rufy.

Soru, velocità alla massima potenza

Gli utilizzatori del Soru sono in grado di muoversi ad una straordinaria velocità fino a diventare praticamente invisibili. In questo modo si possono schivare gli attacchi degli avversari ed infliggere danni. Bisogna calciare la terra almeno 10 volte in un secondo per sprigionare una notevole potenza trasformata poi in velocità. Questa tecnica risulta una delle più “maneggevoli” poiché diverse persone sanno utilizzarla come Kuro, Kobi e Tashigi.

Rokuogan, la tecnica madre di tutte le Rokushiki

Concludiamo con la Rokuogan, che può essere considerata la tecnica madre di tutte le Rokushiki. Secondo Lucci per padroneggiarla perfettamente è necessario conoscere tutte le altre 6 ed infatti solo lui è in grado di utilizzarla. Questa tecnica è simile ad un’esplosione che provoca pesanti danni all’avversario, senza ferire che la utilizza. Il dispendio di energia è però considerevole ma la sua potenza è inarrestabile, tant’è che è in grado di distruggere anche il corpo flessibile di Rufy.

Commenta anche tu!

commenti